Impresa 8108 Blog

Il Blog ufficiale di Impresa 8108

Acrillamide: nuove disposizioni UE a partire dall’11 Aprile 2018


A causa della dannosità dell’acrilammide, sostanza chimica che si forma naturalmente negli alimenti amidacei durante la cottura ad alte temperature, l’Unione Europea ha emanato il Regolamento n. 2017/2158, che istituisce le misure di attenuazione e fornisce i livelli di riferimento per ridurre la presenza di acrilammide negli alimenti.

 

L’acrillamide può svilupparsi in prodotti da forno come pane e biscotti, in prodotti fritti come patatine e snack, in cracker ottenuti da pasta di patate, caffè, alimenti per la prima infanzia e in cibi alla griglia troppo cotti (la lista completa dei prodotti che devono essere soggetti a controllo è riportata nel paragrafo 2, articolo 1 del Regolamento).

Col nuovo Regolamento, gli operatori del settore alimentare che operano o immettono nel mercato prodotti che possono sviluppare acrillamide sono obbligati a prendere misure di prevenzione e autocontrollo, al fine di abbassare il rischio di sviluppare la sostanza.


Gli Osa dovranno predisporre un programma per la campionatura e l'analisi dei tenori di acrilammide nei prodotti alimentari da effettuarsi con periodicità almeno annuale (punto III, allegato III del regolamento) per ogni tipo di prodotto commercializzato (per “tipo di prodotto” si intendono gruppi di prodotti con ingredienti, ricetta, progettazione dei processi e/o controlli di processo identici o simili). I livelli massimi di riferimento per la presenza di acrilammide sono riportati nella tabella dell’Allegato IV del regolamento.

Il Regolamento entrerà in vigore l’11 aprile 2018. Per dar seguito alle nuove disposizioni, gli OSA dovranno provvedere il prima possibile ad aggiornare la valutazione del rischio, ad istituire nuove procedure conformi e a riportare tutte le modifiche nel piano di autocontrollo.



Consulta il REGOLAMENTO (UE) 2017/2158



Il blog di Impresa8108 è uno spazio informativo su tutti i temi di interesse per l’impresa ed i professionisti della sicurezza. Tutte le novità in materia di sicurezza ed igiene del lavoro, chiarimenti sulla normativa, editoriali, approfondimenti tecnici.