Corso Primo Soccorso rischio alto

Corso di Primo Soccorso obbligatorio per i lavoratori che ricoprono il ruolo di addetti al primo soccorso in aziende con attività lavorativa a rischio alto. La formazione ha una durata di 16 ore, di cui 10 ore di teoria e 6 ore di parte pratica.

Il corso prevede un aggiornamento triennale.

Il corso di primo soccorso online è valido?

In seguito alle disposizioni della Conferenza Stato-Regioni del 07 luglio 2016, non è più possibile svolgere il corso di primo soccorso rischio alto in modalità e-learning: la formazione deve essere effettuata obbligatoriamente in presenza. Dal 4 settembre 2016, gli attestati rilasciati in seguito ad un corso di primo soccorso svolto online sono da ritenersi non legalmente validi.

Corso Primo Soccorso Rischio Alto a Roma

Corso Primo Soccorso Rischio Alto nella tua città

Organizziamo il corso in presenza nella tua città o nella tua sede: inserisci mail e città e sarai ricontattato al più presto dal nostro Staff!

Destinatari:

Il Corso è riservato ai Lavoratori e ai Datori di Lavoro nominati come Addetto al Primo Soccorso in aziende con fascia di Rischio Alto. I dettagli relativi a nominativi degli Addetti al Primo Soccorso e la fascia di rischio dell’attività lavorativa sono contenuti nel Documento di Valutazione del Rischio aziendale (DVR).

Obiettivi:

Il corso di primo soccorso consente al personale addetto di adempiere agli obblighi formativi contenuti nell l’articolo 37 del D.Lgs. 81/08, che rimanda al D.M. 388/2003. Il Decreto Ministeriale prevede una formazione obbligatoria composta da una sessione teorica e da una parte pratica, finalizzata all’acquisizione delle capacità di primo intervento e all’attivazione delle misure di primo soccorso.

Riferimenti Legislativi:

Accordo Stato–Regioni del 07/07/2016, articoli 18 e 45 del D.Lgs. 81/08 e D.M. 388/03.

Requisiti di legge:

La normativa non definisce alcun prerequisito minimo per conseguire l’attestato.

Categorie di rischio:

Il Corso è riservato ai Lavoratori e ai Datori di Lavoro nominati come Addetto al Primo Soccorso in aziende con fascia di Rischio Alto. I dettagli relativi a nominativi degli Addetti al Primo Soccorso e la fascia di rischio dell’attività lavorativa sono contenuti nel Documento di Valutazione del Rischio aziendale (DVR).

Ente formatore:

Hideea Srl, Ente di formazione accreditato Regione Lazio, certificato ISO 9001.

Programma didattico:

  • Il sistema legislativo in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati ecc.)
  • Comunicare le informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza
  • Scena dell’infortunio (raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili)
  • Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali, stato di coscienza, ipotermia e ipertermia)
  • Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio
  • Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso
  • Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree: respirazione artificiale, massaggio cardiaco esterno
  • Riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso: lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto, crisi asmatica, dolore acuto stenocardico; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.
  • Cenni di anatomia dello scheletro
  • Lussazioni, fratture e complicanze
  • Traumi agli occhi
  • Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale
  • Traumi e lesioni toraco-addominali
  • Lesioni da freddo e da calore
  • Lesioni da corrente elettrica
  • Lesioni da agenti chimici
  • Avvelenamenti e intossicazioni
  • Ferito lacero contuse
  • Emorragie esterne
  • La cassetta di primo soccorso
  • Le patologie occupazionali
  • Il BLS-D – Basic Life Support-Defibrillation
  • La movimentazione manuale dei carichi
  • Lo stress lavoro-correlato
  • I Dispositivi di Protezione Individuale
  • Tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  • Tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute.
  • Tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta.
  • Tecniche dì rianimazione cardiopolmonare.
  • Tecniche di tamponamento emorragico.
  • Tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.
  • Tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.