Corso Antincendio rischio alto

Corso Antincendio obbligatorio per i lavoratori nominati come addetti alla prevenzione incendi in attività lavorative a Rischio Alto (livello 3). Il corso ha una durata di 16 ore e prevede 12 ore di formazione teorica online in videoconferenza e 4 ore di prova pratica in presenza.


prezzo: 240 €


Il prezzo è relativo al corso presso la nostra sede di Roma. Se risiedi nelle province di Varese, Milano, Bergamo, Mantova, Pavia, Torino, Novara, Verona, Treviso, Firenze, Lucca, Pisa, Livorno, Massa-Carrara, Forlì-Cesena, Ravenna, Ancona, Ragusa, richiedi informazioni sulle prossime date del corso Antincendio Rischio Basso. Il nostro Staff ti invierà un preventivo dedicato per svolgere la prova pratica presso la sede dei nostri Partner sul territorio.


Richiedi informazioni sulle prossime date

Se devi svolgere il corso Antincendio Rischio Alto in altre province, compila il seguente form per ricevere un preventivo dedicato per la formazione nella tua città.


Corso Antincendio Rischio Alto nella tua città

Il corso antincendio online è valido?

Il D.M. del 2 Settembre del 2021 ha disposto che la validità del corso e dell’attestato antincendio è quinquennale e che il corso antincendio rischio alto può essere svolto online in videoconferenza sincrona, per la sola parte teorica.

La prova pratica deve quindi essere svolta in presenza, a Roma o nella tua città.

Corso Antincendio Rischio Alto a Roma

Richiedi informazioni sulle prossime date

Corso Antincendio Rischio Alto nella tua città

Organizziamo il corso in presenza nella tua città o nella tua sede: inserisci mail e città e sarai ricontattato al più presto dal nostro Staff!

Destinatari:

Il Corso Antincendio è obbligatorio per i lavoratori designati come addetti al servizio antincendio in aziende con fascia di rischio alto (livello 3). Il numero ed i nominativi degli Addetti Antincendio e la fascia di rischio dell’attività lavorativa sono contenuti nel Documento di Valutazione del Rischio (DVR) aziendale.

Obiettivi:

Il corso di addetto alla prevenzione incendi intende assolvere agli obblighi formativi di teoria e pratica definiti per gli Addetti al Servizio Antincendio in attività lavorative a Rischio Alto dal D.Lgs. 81/08 e dall’allegato IX del D.M. del 10.03.1998.

Riferimenti Legislativi:

Accordo Stato–Regioni del 07/07/2016, articolo 37 del D.Lgs. 81/08, articolo 46 del D.Lgs. 81/08, D.M. del 10.03.1998, D.M. del 07/08/2012 e D.M. 2 Settembre 2021.

Requisiti di legge:

La normativa non definisce alcun prerequisito minimo per conseguire l’attestato.

Categorie di rischio:

L’INAIL ha definito un grado di rischio per ogni attività merceologica, individuando all’interno dei Macrosettori ATECO aree lavorative ad ALTO, MEDIO e BASSO Rischio. La conferenza Stato Regioni del 21.12.2011 ha recepito questa classificazione andando a diversificare i percorsi formativi dei Lavoratori e dei Datori di Lavoro in base al livello di rischio dell’attività lavorativa svolta. Per quanto riguarda le attività a Rischio Medio e Alto queste sono tutte e solo quelle indicate nei seguenti Macrosettori ATECO: B, C, D, E, F, Q, A, B, I, L, M, N, come richiamati dall’Allegato 2 dell’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011. Il grado di rischio dell’attività lavorativa della tua azienda deve essere indicato all’interno del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) aziendale.

Ente formatore:

Hideea Srl, Ente di formazione accreditato Regione Lazio, certificato ISO 9001.

Programma didattico:

  • Il sistema legislativo in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Il ruolo dell’Addetto all’Antincendio
  • I principi sulla combustione e l’incendio
  • La classificazione dei fuochi
  • Le principali cause di incendio
  • Le sostanze estinguenti
  • L’uso degli estintori
  • I rischi alle persone ed all’ambiente in caso di incendio
  • La dinamica dell’incendio
  • Specifiche misure di prevenzione incendi
  • Accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi
  • L’importanza del controllo degli ambienti di lavoro
  • L’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio
  • Le misure di protezione passiva
  • Vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti
  • Attrezzature ed impianti di estinzione
  • I sistemi di allarme
  • La segnaletica di sicurezza
  • Gli impianti elettrici di sicurezza
  • L’illuminazione di sicurezza
  • Procedure da adottare quando si scopre un incendio
  • Procedure da adottare in caso di allarme
  • Le modalità di evacuazione
  • Le modalità di chiamata dei servizi di soccorso
  • Collaborazione con i Vigili del Fuoco in caso di intervento
  • Esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative
  • L’uso dell’autorespiratore
  • L’uso delle maschere antigas
  • Il rischio incendio ed esplosione
  • Il rischio elettrico
  • Il rischio chimico
  • I Dispositivi di Protezione Individuale
  • La gestione degli infortuni e degli infortuni mancati
  • Presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi e sui dispositivi di protezione individuale
  • Esercitazioni sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale.