Corso e patentino Gru a Torre a Roma

Corso completo con rilascio immediato del patentino per gru a torre valido sul territorio nazionale ed europeo. Comprende la formazione teorica online e la prova pratica sul mezzo. La formazione pratica si svolge un sabato al mese a Roma.

Corso e patentino Gru a Torre a Roma

300.00 €

Validità garantita

Impresa8108 rilascia attestati legalmente validi su tutto il territorio nazionale.


Tutte le certificazioni sono emesse da Ente di Formazione Accreditato


Modalita' di Svolgimento

online + prova pratica

Durata

14 ore

Obbligo Aggiornamento

Quinquennale

Destinatari:

Il corso è riservato ai Datori di Lavoro e ai Lavoratori che intendono conseguire il patentino di abilitazione alla conduzione e alla manovra della gru a torre.

Obiettivi:

Per gli Addetti alla conduzione e alla manovra di gru a torre la Conferenza Stato–Regioni del 22.02.2012 ha definito per queste figure un percorso formativo composto da una sessione teorica e da una pratica. Il presente corso è completo ed abilita il corsista alla conduzione della macchina edile, a seguito dell'immediato rilascio del patentino obbligatorio e legalmente valido sul territorio nazionale.

Riferimenti Legislativi:

Accordo Stato–Regioni del 21.12.2012, Accordo Stato–Regioni del 22.02.2012, D.Lgs. 81/08, DIR. CE 89/391, D.Lgs. 106/09, Direttiva Macchine 2006/42/CE, Direttiva Macchine n. 17 del 27.01.2010

Requisiti di legge:

Per conseguire il patentino è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti curriculari: a) Patente di guida categoria B

Categorie di rischio:

Il patentino conseguito è valido per tutti i Macrosettori Ateco, indipendentemente dal relativo livello di rischio.

Come prenotare:

Accedere ai nostri corsi è molto semplice. Basta cliccare sul bottone “Prenota” del corso di interesse ed inserire il proprio indirizzo email ed i dati richiesti. Ciascuna prenotazione è contraddistinta da un numero univoco e può contenere uno o più corsi. Non appena ricevuta la prenotazione, il corsista riceverà una nostra email di conferma con le indicazioni necessarie per attivare il corso ed entrare nell’area didattica riservata. Qui, troverà il materiale didattico (videolezioni e dispense) ed i test di valutazione intermedi e finali. La prenotazione non ha scadenza temporale ed il corsista potrà accedere in qualsiasi momento alla propria area didattica riservata, anche al termine del corso.

Come seguire il corso:

Una volta ricevuta la mail di attivazione credenziali, il corsista dovrà generare la propria password per avere accesso immediato all’area didattica riservata. Qui troverà il materiale per lo studio (videolezioni e dispense) ed i test intermedi e finali. Il corsista potrà accedere all’area didattica sempre, senza vincoli di orario o giorno seguendo le lezioni secondo le sue tempistiche e necessità. I test di valutazione possono essere ripetuti infinite volte fino al loro superamento (80% delle risposte esatte) senza nessun costo aggiuntivo. Dopo la prenotazione, la nostra segreteria didattica provvederà a comunicare la data della prova pratica sul mezzo, che avviene in un sabato del mese. In seguito al superamento della formazione online e della prova pratica, il corsista riceverà il patentino e l’attestato del corso.

Come pagare:

Il pagamento del corso è dovuto solo dopo aver superato il test di verifica finale online e la prova pratica, per conseguire il patentino e l’attestato. Il pagamento si effettua tramite bonifico alle coordinate bancarie indicate nella email di conferma di superamento del test. A pagamento avvenuto riceverai l’attestato e il patentino.

Prezzo:

Il corso ha un prezzo complessivo di 300,00 Euro + IVA.

IVA:

Tutti i prezzi indicati nel portale Impresa8108 sono da intendersi IVA esclusa

Ente formatore:

HIDEEA Srl Via Giuseppe Rosaccio, 6  00156 Roma.

Garanzia dei certificati:

Hideea Srl garantisce la validità legale dei corsi pubblicati sul portale Impresa8108 e a tutela dei corsisti rende liberamente consultabili e scaricabili dal portale tutti i documenti e gli atti richiesti dalla normativa vigente a convalida dei percorsi didattici offerti. Inoltre tutti gli attestati rilasciati sono identificati con un codice univoco di riconoscimento. Tramite esso il corsista, i datori di lavoro e ogni autorità ispettiva possono verificarne la corretta emissione.

Formatori:

Le docenze sono tenute da formatori con esperienza e professionalità rispondenti ai requisiti di legge e alle ultime disposizioni della Conferenza Stato–Regioni del 21.12.2011. Tutti i nostri formatori seguono corsi di aggiornamento periodici obbligatori al fine di garantire alle aziende e ai lavoratori una didattica a norma nei contenuti e di elevata qualità nelle modalità di erogazione.

Corsi in aula:

Tutti i corsi disponibili sul portale Impresa8108 sono fruibili anche in aula. Le nostre aule si trovano in Via Giuseppe Rosaccio 6 a Roma e sono raggiungibili con la linea B della metropolitana. La formazione in aula avviene con una classe costituita da un minimo di 5 partecipanti ed un massimo di 25. Le tempistiche delle sessioni in aula sono verificabili attraverso il calendario on line oppure contattando la nostra segreteria didattica.

Corsi a richiesta:

Eroghiamo corsi in igiene e sicurezza del lavoro anche presso le sedi dei nostri clienti. Il servizio formativo a domicilio è disponibile sull’intero territorio nazionale per tutti i settori lavorativi e per ogni grado di rischio.

Lingua:

Tutti i corsi online e in aula sono tenuti in lingua italiana. Su richiesta realizziamo corsi e relativo materiale didattico anche nelle seguenti lingue straniere: rumeno, spagnolo, russo, cinese, inglese e francese. I corsi sono tenuti da docenti madrelingua.

Programma didattico:

I contenuti del corso di formazione sono conformi al D.Lgs. 81/08 e alla Conferenza Stato – Regioni del 22.02.2012.

  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro.
  • La Direttiva Macchine 2006/42/CE.
  • La Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2012.
  • Norme generali di utilizzo della gru a torre: ruolo dell’operatore rispetto agli altri soggetti (montatori, manutentori, capo cantiere, ecc.). Limiti di utilizzo dell’attrezzatura tenuto conto delle sue caratteristiche e delle sue condizioni di installazione. Manovre consentite tenuto conto delle sue condizioni di installazione (zone interdette, interferenze, ecc.). Caratteristiche dei carichi (massa, forma, consistenza, condizioni di trattenuta degli elementi del carico, imballaggi, ecc.).
  • Tipologie di gru a torre: i vari tipi di gru a torre e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
  • Principali rischi connessi all’impiego di gru a torre: caduta del carico, rovesciamento della gru, urti delle persone con il carico o con elementi mobili della gru a torre, rischi legati all’ambiente (vento, ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.).
  • Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati nei cantieri, condizioni di equilibrio di un corpo.
  • Tecnologia delle gru a torre: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti delle gru a torre. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento.
  • Componenti strutturali: torre, puntoni, braccio, controbraccio, tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, portaralla e ralla.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione (limitatori di carico e di momento, limitatori di posizione, ecc.).
  • Le condizioni di equilibrio delle gru a torre: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Diagrammi di carico forniti dal fabbricante. Gli ausili alla conduzione della gru (anemometro, indicatori di carico e altri indicatori, ecc.).
  • L’installazione della gru a torre: informazioni generali relative alle condizioni di installazione (piani di appoggio, ancoraggi, contrappesi, ecc.). Mezzi per impedire l’accesso a zone interdette (illuminazione, barriere, ecc.).
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi (della gru, dell’appoggio, delle vie di traslazione, ove presenti) e funzionali.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza della gru a torre: operazioni di messa in servizio (blocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco, ecc.). Verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza. Valutazione della massa totale del carico. Regole di corretto utilizzo di accessori di sollevamento (brache, sollevamento travi, pinze, ecc.). Valutazione delle condizioni meteorologiche. La comunicazione con i segni convenzionali o altro sistema di comunicazione (audio, video, ecc.). Modalità di esecuzione delle manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta (posizionamento e bilanciamento del carico, con la minima oscillazione possibile, ecc.). Operazioni vietate. Operazioni di fine utilizzo (compresi lo sblocco del freno di rotazione e l’eventuale sistemazione di sistemi di ancoraggio e di blocco). Uso della gru secondo le condizioni d’uso previste dal fabbricante.
  • Manutenzione della gru a torre: controlli visivi della gru e delle proprie apparecchiature per rilevare le anomalie e attuare i necessari interventi (direttamente o attraverso il personale di manutenzione e/o l’assistenza tecnica). Semplici operazioni di manutenzione (lubrificazione, pulizia di alcuni organi o componenti, ecc.).
  • DPI obbligatori in cantiere

Check-up 8108

Con soli 2 Click puoi verificare se la tua azienda è in regola con gli obblighi richiesti dal D.Lgs. 81/08 per la Sicurezza del Lavoro. Accedi qui al nostro check up online e in pochi secondi conoscerai quali adempimenti devi assolvere.

Verifica i tuoi adempimenti 8108

Prodotti correlati