Impresa 8108 Blog

Il Blog ufficiale di Impresa 8108

Bando ISI INAIL 2018: conclusa la procedura telematica per l’invio delle domande


Con 16.600 domande, lo scorso 14 Giugno si è conclusa la procedura telematica per l’invio delle domande di adesione al nuovo Bando ISI INAIL 2018, che finanzierà alle imprese circa 370 milioni di euro a fondo perduto per la realizzazione di progetti volti a migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori.

 

Tra le novità di quest’anno, l’introduzione di un nuovo stanziamento dedicato all’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, con lo scopo di aumentare la diffusione degli interventi di prevenzione.

Gli incentivi, suddivisi in 5 assi di finanziamento e differenziati in base ai destinatari e alla tipologia di intervento, saranno assegnati fino a esaurimento delle risorse e secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande. Gli elenchi di tutte le domande trasmesse saranno pubblicati sul sito Inail entro il 28 giugno.

Le imprese che potranno ottenere gli incentivi dovranno, entro 30 giorni, far pervenire all’istituto la domanda telematica generata dal sistema e tutti i documenti indicati nel bando per la tipologia di progetto presentato, sottoscritti dal titolare o dal legale rappresentante.

 

Gli incentivi sono erogati in conto capitale e copriranno fino al 65% delle spese previste per ogni progetto ammesso.

 

I progetti di investimento sono suddivisi in 5 assi.

  • Asse 1 (Isi Generalista), al quale è destinata la quota maggiore pari a 182.308.344 per sostenere i progetti di investimento e di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

  • Asse 2 (Isi Tematica): destinati 45 milioni di euro per la realizzazione di progetti volti a ridurre il rischio da movimentazione manuale dei carichi.

  • Asse 3 (Isi Amianto): 97.417.862 euro per i progetti di bonifica per i materiali contenenti amianto.

  • Asse 4 (Isi Micro e Piccole Imprese): 10 milioni di euro per le micro e piccole imprese che operano nei settori della pesca, nella produzione di articoli in pelle e delle calzature;

  • Asse 5 (Isi Agricoltura): destinati 35 milioni di euro ai progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria, di cui 5 milioni riservati ai giovani agricoltori under 40, organizzati anche in forma societaria.



Il blog di Impresa8108 è uno spazio informativo su tutti i temi di interesse per l’impresa ed i professionisti della sicurezza. Tutte le novità in materia di sicurezza ed igiene del lavoro, chiarimenti sulla normativa, editoriali, approfondimenti tecnici.